Apple & Cinnamon Jam - recipe

A huge amount of apples to prepare the very famous apple & cinnamon jam of Barbialla Nuova

Maybe, this is not the most common jam in the World, yet this is one of our favorite ones! When you eat it, it reminds you of an apple pie, or a strudel. Yum, delicious!

APPLE & CINNAMON JAM - RECIPE

Pick the apples from the trees or buy them at the Farmers' Market. We always favor organic produce if it is available. Take the skin off, the core out, and cut them into pieces. Weight 300 g of brown sugar per kg of fruit (30%). Put the apples, the sugar and the cinnamon powder in a pot, and let them boil for about 1 hour and a half / 2 hours. During the last hour, stir every 5 minutes, paying attention that the jam at the bottom doesn't stick or burn. Ten minutes before turning the fire off, you can mix the fruit with a hand blender, obtaining a cream. If you prefer to have pieces of fruit, just skip this passage. When the jam has reached the desired consistency, put it in (clean and sterilized) jars. Close them very well and turn them up side down on a heat-resistant surface. The day after, boil the jars into water for at least 30 minutes, to make sure that the jars are sterilized and vacuum sealed. 

Ps: thanks to our Wwoofers Virginia & Benjy (in the picture) for picking, peeling, and cutting a huge amount of apples!


Forse non è la marmellata più famosa del mondo, ma resta sempre una delle nostre preferite: quando la si mangia, sembra di gustare una torta di mele, o uno strudel. Deliziosa!

MARMELLATA MELE E CANNELLA - RICETTA

Raccogliete le mele o compratele al mercato - favorendo, se possibile, prodotti biologici. Sbucciatele e togliete il torsolo. Pesatele e aggiungete 300 g di zucchero di canna biologico per ogni kg di frutta (30%). Mettete mele, cannella in polvere e zucchero in una pentola e fatele bollire per circa un'ora e mezza/due ore, girando ogni 5 minuti e facendo bene attenzione che la marmellata sul fondo non si bruci. Se preferite una crema alla frutta a pezzi, sminuzzateli con un frullatore a immersione a metà cottura. Quando la marmellata ha raggiunto la consistenza desiderata, mettetela nei vasetti precedentemente sterilizzati. Chiudeteli con particolare attenzione e lasciateli raffreddare capovolti su una superficie resistente al calore. Il giorno seguente, bollite i vasetti per 30 minuti per assicurarvi che siano sotto vuoto e sterilizzati. Lasciate raffreddare l'acqua prima di tirarli fuori. 

PS: grazie ai nostri Wwoofers Virginia e Benjy (nella foto) per aver raccolto, sbucciato e tagliato una montagna di mele!